Sante Pellegrino Trader since 1998

Wall Street

Chiusura Piazza Affari -1.30% pesa lo stacco cedole

Piazza Affari chiude in negativo a -1,30 % lo stacco cedole pesa sulle contrattazioni.

Otto le blue chip che hanno distribuito la cedola nella giornata odierna a Piazza Affari tra cui Banca Mediolanum che distribuisce 0.24 eurocent e chiude a -2.89% al prezzo di 7.85 euro, Banca Intesa che chiude a -3.41% al prezzo di 2.141 euro e distribuisce 0.0738 eurocent, Poste Italiane che chiude a -2.62% al prezzo di 9.356 euro e distribuisce 0.21 eurocent, Recordati che chiude a -1% al prezzo di 39.07 e distribuisce 0.55 eurocent, Tenaris che chiude al prezzo di 15.25 a -5.40% e distribuisce 0.165 dollari, Eni che chiude a -5.24 al prezzo di 13.44 e distribuisce la seconda trance a 0.22 eurocent ed in ultimo Terna che chiude a -1.04% al prezzo di 7.24 euro e distribuisce 0.1061 eurocent .

Piazza Affari

Chiuduno in negativo anche le principali borse europee tra cui a Francoforte il Dax chiude -0,36%.

Recupera il dollaro sull’euro che torna sotto quota 1,02 di eurusd, nonostante la negatività di Piazza Affari rimane in laterale li rendimento decennale italiano invariato al 3,9 % e di mane fermo anche lo spread a quota 193 punti. 

Il petrolio quota sotto gli 80 dollari per barile e si vocifera che l’Arabia Saudita e altri paesi aderenti all’Opec potrebbero discutere, nell’incontro del 4 dicembre, di un consistente aumento della produzione alla vigilia dell’annuncio dell’Unione Europea sull’embargo sul petrolio russo.

Piazza Affari porta al ribasso anche Wall Street che opera in modalità prefestività poichè il 24 si festeggia il Thanksgiving day, ma Wall Street pensa già a mercoledì’ giornata di pubblicazione dei numerosi dati macro Usa, dei verbali dell’ultima riunione del Fomc che prepara il braccio operativo della Federal Reserve per l’ultima azione targata 2022.

Segui la video intervista e analisi di Piazza Affari e Wall Street a Sante Pellegrino di Giulia Brambilla su FinanzaNowTV

NON PERDERE LA FORMAZIONE GRATUITA DI WEBANK & SANTE PELLEGRINO

Market timing, i pattern operativi di Thomas DeMark

Tom DeMark è considerato da molti operatori professionali “La Star” dell’Analisi Tecnica. Professionista apprezzato per le sue capacità operative e l’eccellente tecnica di analisi grafica, tra i suoi estimatori ci sono colleghi del calibro di Larry Williams, Joseph Granville ma anche filantropi del calibro di Michael Bloomberg fondatore e CEO Bloomberg. Tom DeMark ha sviluppato tecniche di trading utili a tutte le tipologie di operatori, traducendo in maniera semplice e comprensibile l’analisi tecnica e l’unione di oscillatori, indicatori e pattern per formare segnali operativi robusti e duraturi. Sante Pellegrino spiegherà ed illustrerà le sue principali tecniche con esempi operativi applicati al mercato reale Azionario, Obbligazionario e dei principali Futures delle Materie Prime, delle Valute e Indici.

About the author

Benvenuto da Sante Pellegrino, ho studiato Sociologia, ho conseguito un Master in BANKING & FINANCIAL MARKET Bond Trader, Market Maker e Managing Partner per Istituzioni Finanziarie dal 1998. Specialist in Direct Market Access, Mifid II ed ESMA, ho lavorato come PMO per Electronic Brokerage e High Frequency Firm. La mia competenza si estende anche alla programmazione di piattaforme come Tradestation, Multicharts, Bloomberg, Choerence By List e ORC By Itiviti. Nel 2003, ho creato la prima Trading Room Italiana autorizzata da BankIt & Consob con INTESATRADE (Banca Intesa). Ho formato oltre 2500 Trader, oltre 300 Consulenti Finanziari e oltre 150 Gestori e Trader Professional. Collaboro con WeBank, contribuendo allo sviluppo della piattaforma di trading T3. Speaker per Borsa Italiana, CME, Eurex, BCE, ed eventi ITF, TolExpò, CFNCNBC, LeFontiTV e Banche. Autore di SantePTrader.com, Founder di WorkatWallStreet.it. Esplora con me i mercati di Borsa da Piazza Affari a Wall Street!

Articoli Correlati

Mercati

Azionario