Borsa, apertura settimanale pari a Piazza Affari +4% Fineco

Borsa - Trading On The Floor Of The NYSE As U.S. Stocks Pare Losses While Oil Rally Gives a Lift

Borsa apertura in pari, analisi Finanziaria Settimanale: Ftse Mib sotto pressione, petrolio in ribasso e Prospettive delle Banche Centrali”

La settimana finanziaria è iniziata con poco entusiasmo sui mercati europei, il Ftse Mib in territorio leggermente negativo a causa delle pressioni sulle utilities e DiaSorin.

A bilanciare borsa di Milano ci pensa Fineco con un +4%.

Nel frattempo, il prezzo del petrolio ha segnato un ribass portandosi a 71 dollari per barile.

Le borse e gli investitori si preparano alle decisioni delle banche centrali, evento chiave della settimana che potrà influenzare i mercati.

Analisi di Borsa con Sante Pellegrino fondatore di www.workatwallstreet.it

I Mercati Europei sotto Esame

Il Dax e il Cac40 registrano modesti guadagni, mentre il Ftse100 e il Ftse Mib mostrano perdite dello 0,37% e dello 0,17% rispettivamente.

Le utilities e DiaSorin rimangono sotto pressione, contribuendo al clima di cautela. La situazione geopolitica nella Striscia di Gaza aggiunge ulteriori incertezze, mentre l’Oms descrive la situazione sanitaria come “catastrofica”.

Dati Macroeconomici della Settimana

Nella zona euro, gli investitori sono in attesa dei dati Pmi e della produzione industriale, con particolare attenzione alla prospettiva economica.

Negli Stati Uniti, l’attenzione si focalizza sull’inflazione di novembre, prevista in leggero rallentamento, il dato sarà determinante per valutare la direzione dell’economia globale.

Borsa
A sculpture entitled ‘L.O.V.E.’ by Italian artist Maurizio Cattelan, stands in front of the Borsa Italiana in Milan. Photographer: Francesca Volpi/Bloomberg

Performance a Milano

In Borsa Italiana DiaSorin ed Erg registrano cali significativi, frenando il listino milanese, le utilities e Stellantis mostrano debolezza.

Banco Bpm sperimenta un aumento del 1,34% a seguito delle decisioni della Bce sulla revisione prudenziale, mentre Morgan Stanley ha influenzato il mercato con tagli e aumenti dei target price per diverse aziende, riflettendo la complessità della situazione.

Banche Centrali e Rendimento del Btp

Le borse rimangono invariate anche perché le aspettative dei tagli da parte delle principali banche centrali potrebbero contribuire a un consistente calo dei rendimenti dei titoli di Stato, intanto il Btp decennale distribuisce al 4,042%.

La Fed, la Bce e la BoE terranno le loro riunioni questa settimana, mantenendo i tassi fermi, ma gli investitori sono attenti ai segnali di futuri tagli.

Prospettive Future e Conclusioni

Il mercato del lavoro negli Stati Uniti ha mostrato una forza superiore alle aspettative, con la disoccupazione scesa al 3,7% e salari in aumento a novembre.

Tuttavia, l’incertezza economica persiste, e le banche centrali potrebbero adottare un approccio cauto nelle prossime decisioni sui tassi.

Euro e prezzi del petrolio mostrano leggeri segni di rimbalzo, riflettendo le dinamiche in evoluzione.

In sintesi, la settimana finanziaria sarà caratterizzata da una serie di fattori influenti, dai movimenti dei mercati alle decisioni delle banche centrali.

Gli investitori rimangono cauti mentre cercano chiarezza nelle prospettive economiche globali.

La volatilità potrebbe persistere, e la gestione prudente del portafoglio diventa cruciale in un contesto così dinamico.

FORMAZIONE GRATUITA – “IL RALLY DI NATALE”

Il trader Sante Pellegrino si unisce a Webank per offrirti un video-corso gratuito, moderato da Pietro Froio, che ti insegnerà tutti i trucchi del mestiere.

Il trading sulle azioni dell’indice di borsa italiana è una strada affascinante per costruire la tua conoscenza, ma richiede una solida comprensione del mercato e delle strategie di trading.

Laboratorio di trading intraday: le strategie e le tecniche utilizzate dai professionisti

Share the Post:

Related Posts