Borsa apertura in recupero, attesa Inflazione e PIL

Borsa Piazza Affari

Borsa, i Mercati Europei in Apertura Positiva in Attesa della Decisione sui Tassi della Fed

Nelle prime ore della giornata, le Borse europee si avviano al rialzo, con gli investitori che puntano ad appuntamenti macroeconomici chiave nei prossimi giorni, a cominciare dalla tanto attesa decisione della Federal Reserve sugli interessi, prevista per giovedì.

Il panorama dei mercati finanziari globali è attualmente un terreno fertile per gli investitori, con oscillazioni nei listini azionari e nei rendimenti dei titoli di stato che alimentano l’interesse e l’incertezza. In questa panoramica, esamineremo le tendenze recenti, i dati chiave e le prospettive future per aiutare gli investitori a prendere decisioni informate.

Listini Azionari Europei in Crescita

Nel corso delle ultime settimane, i principali listini azionari europei hanno mostrato segnali misti. Alcuni sono saliti, mentre altri hanno registrato leggere perdite. Ad esempio, Borsa Italiana con Piazza Affari ha aperto la seduta con un aumento dello 0,58%, seguita da Dax (+0,44%), Cac 40 (+0,33%) e Ftse 100 (+0,4%). Madrid ha registrato un aumento dell’0,6% in apertura di seduta. Questi dati riflettono una situazione di incertezza con gli investitori che valutano i prossimi sviluppi economici.

Borsa
Borsa

Andamento dei Mercati Obbligazionari

Il rendimento del Btp decennale è in calo al 4,72%, con lo spread a 195 punti. Questa dinamica potrebbe essere influenzata dalle attese relative alle riunioni delle banche centrali, in particolare la Bank of Japan (30-31 ottobre) e la Federal Reserve (31 ottobre – 1 novembre). In questo contesto, il mercato obbligazionario rimane uno dei punti focali per gli investitori.

Situazione Valutaria

Nel mercato valutario, l’euro rimane debole contro il dollaro americano, con un tasso di cambio di 1,05 dollari. Nel frattempo, il dollaro sta perdendo terreno sullo yen, quotandosi a 142. Questa situazione potrebbe evolvere ulteriormente in base alle decisioni delle banche centrali.

Dal nostro canale youtube l’Analisi Tecnica di Workatwallstreet.it con SantePTrader.com: Indici Azionari, Azioni, Obbligazioni, Materie Prime e Forex su YouTube!

Materie Prime in Movimento

Il petrolio ha visto un calo iniziale, con il Brent che tratta a 87 dollari al barile e il WTI a 84 dollari. Tuttavia, il prezzo del gas europeo è in aumento del 4% a 52 euro al megawattora in apertura. C’è un notevole interesse anche per l’oro, che tratta oltre quota 2.000 dollari l’oncia. Nel mondo delle criptovalute, il bitcoin ha recuperato terreno, superando i 34.000 dollari.

Appuntamenti Chiave in Agenda

La settimana presenta una serie di eventi e dati macroeconomici che potrebbero influenzare Borsa Italiana ed i mercati globali. Tra i principali appuntamenti:

  • Dati sull’inflazione spagnola, attesa al 3,8%.
  • Pil del terzo trimestre della Germania previsto in calo dello 0,2%.
  • Inflazione tedesca di ottobre stimata al 3,4%.
  • Indice di fiducia economica e indice di fiducia dei consumatori dell’eurozona.
  • Pil dell’Italia e della zona euro attesi per martedì 30 ottobre.

Politica Monetaria in Primo Piano

Il mese di ottobre si concluderà con le riunioni delle banche centrali di Stati Uniti, Regno Unito e Giappone. La Federal Reserve è unanime nel ritenere che dovrebbe mantenere i tassi invariati al 5-5,25%. Tuttavia, con i rendimenti dei Treasury in aumento, rimane l’interrogativo se i titoli decennali USA hanno già raggiunto il picco al 5% o proseguiranno il viaggio verso il 6% e oltre. Queste decisioni avranno un impatto significativo sui mercati finanziari globali.

Punti Focali in Italia

Per Borsa italiana, gli investitori stanno seguendo da vicino le reazioni a proposte importanti, come quella relativa a Tim e alla vittoria della lista del cda di Mediobanca nell’assemblea. Ci sono anche interessanti sviluppi tra le midcap italiane, con aziende come Lottomatica, Piaggio e Technogym che pubblicheranno i dati del terzo trimestre.

Prospettive di Medio Termine

In sintesi, i mercati finanziari globali stanno attraversando una fase di incertezza e volatilità. Gli investitori dovrebbero rimanere vigili, tenendo conto delle decisioni delle banche centrali, dei dati economici e delle dinamiche geopolitiche. La diversificazione del portafoglio e l’attenzione agli indicatori chiave rimangono strategie importanti per gestire il rischio e cogliere opportunità di investimento. Restate sintonizzati per ulteriori sviluppi in quest’ambito in continua evoluzione.

FORMAZIONE GRATUITA

Il trader Sante Pellegrino si unisce a Webank per offrirti un video-corso gratuito, moderato da Pietro Froio, che ti insegnerà tutti i trucchi del mestiere.

Il trading sulle azioni dell’indice di borsa italiana è una strada affascinante per costruire la tua conoscenza, ma richiede una solida comprensione del mercato e delle strategie di trading.

Laboratorio di trading intraday: le strategie e le tecniche utilizzate dai professionisti

Share the Post:

Related Posts