Wall Street positiva grazie agli utili “ghiotti” delle Banche

Wall Street
Wall Street positiva grazie agli utili "ghiotti" delle Banche Salita per Wall Street grazie agli utili trimestrali delle principali Banche USA. Il commento di chiusura della seduta borsistica del 14 ottobre 2021 è positivo, Wall Street al rialzo ma bene anche DAX e FTSE MIB. Ottima giornata per il continente americano tutti gli indici di Wall Street sono infatti fortemente orientati al rialzo, la motivazione che aiuta Wall Street a recuperare livelli di resistenza rialzista risiede negli ottimi risultati di utile che le banche hanno prodotto nell'ultimo trimestre. Utili in aumento per Bank of America a 22.77 billions di guadagno con un EPS a 0.85 $, Wells Fargo guadagna 18.33 billions a 1.17 $ EPS in aumento rispetto allo 0.99 $ precedente, Morgan Stanley che guadagna quasi un billions in più rispetto alle attese 14.75 billions a 2.0 $ EPS in aumento Citigroup 17.83 billions a 2.15 $ EPS anche quest'ultimo in aumento rispetto al precedente EPS di 1.75 $. Il Nasdaq coglie l'occasione per riproporsi alla resistenza rialzista dei 15.000 punti, probabile quindi il ricongiungimento con la resistenza successiva, resistenza dinamica e di volatilità che si trova in area di 15.100 punti ed il cui superamento potrebbe spingere il Nasdaq anche verso i 15.500 punti. Standard and Poor 500 in gran recupero, raggiunta la resistenza dei 4430 punti, resistenza dinamica e di volatilità il cui superamento può far tranquillamente recuperare forza all'indice Standard and Poor 500 e soprattutto può lanciare lo stesso verso il recupero dei massimi storici in area 4500 punti 4550. Ottima seduta anche in Europa, Dax è il migliore tra gli indici mondiali, a 15.450 punti il nuovo massimo di giornata ad un soffio dai 15.500 punti di resistenza e volatilità. il Dax è ripartito dai 15.280 punti ed in volata ha raggiunto i 15.450 punti posizionandosi come miglior indice al mondo nella seduta odierna. Buona la seduta di Piazza Affari con il Ftse Mib che aggancia i 26.000 punti con slancio, obiettivo? testare i 26.350 punti per segnare eventualmente nuovi massimi storici di breve periodo. Ottima seduta per le Banche Italiane Banca Popolare di Milano la migliore che chiude positiva a +4.50%, segue Finecobank con +3 50%, unico titolo negativo nella seduta odierna per il Ftse Mib è Leonardo, tecnicamente inverte la rotta al ribasso dopo un'apertura vicino alla resistenza di 7,25 € per azione e chiude negativo allungandosi al ribasso sino a 6,50 € per azione. In realtà il KO per Leonardo arriva dopo l'annuncio diBoeingche evidenzia irregolarità in alcune forniture. Segui la videointervista a Sante Pellegrino di Aleksandra Georgieva su Le Fonti TV SEGUI IL LINK https://youtu.be/1j0zKQDB6JE NON PERDERE LA FORMAZIONE GRATUITA CON WEBANK & SANTE PELLEGRINO Le divergenze con le bande di Bollinger SEGUI IL LINK https://www.youtube.com/watch?v=03258NPHJJk

Salita per Wall Street grazie agli utili trimestrali delle principali Banche USA.

Il commento di chiusura della seduta borsistica del 14 ottobre 2021 è positivo, Wall Street al rialzo ma bene anche DAX e FTSE MIB.

Ottima giornata per il continente americano tutti gli indici di Wall Street sono infatti fortemente orientati al rialzo, la motivazione che aiuta Wall Street a recuperare livelli di resistenza rialzista risiede negli ottimi risultati di utile che le banche hanno prodotto nell’ultimo trimestre.

Utili in aumento per Bank of America a 22.77 billions di guadagno con un EPS a 0.85 $, Wells Fargo guadagna 18.33 billions a 1.17 $ EPS in aumento rispetto allo 0.99 $ precedente,  Morgan Stanley che guadagna quasi un billions in più rispetto alle attese 14.75 billions a 2.0 $ EPS in aumento Citigroup 17.83 billions a 2.15 $ EPS anche quest’ultimo in aumento rispetto al precedente EPS di 1.75 $.

Wall Street
Utili 3° trim Banche a Wall Street fonte www.investing.com

Il Nasdaq coglie l’occasione per riproporsi alla resistenza rialzista dei 15.000 punti, probabile quindi il ricongiungimento con la resistenza successiva, resistenza dinamica e di volatilità che si trova in area di 15.100 punti ed il cui superamento potrebbe spingere il Nasdaq anche verso i 15.500 punti.

Standard and Poor 500 in gran recupero, raggiunta la resistenza dei 4430 punti, resistenza dinamica e di volatilità il cui superamento può far tranquillamente recuperare forza all’indice Standard and Poor 500 e soprattutto può lanciare lo stesso verso il recupero dei massimi storici in area 4500 punti 4550.

Ottima seduta anche in Europa, Dax è il migliore tra gli indici mondiali, a 15.450 punti il nuovo massimo di giornata ad un soffio dai 15.500 punti di resistenza e volatilità.

il Dax è ripartito dai 15.280 punti ed in volata ha raggiunto i 15.450 punti posizionandosi come miglior indice al mondo nella seduta odierna.

Buona la seduta di Piazza Affari con il Ftse Mib che aggancia i 26.000 punti con slancio, obiettivo? testare i 26.350 punti per segnare eventualmente nuovi massimi storici di breve periodo.

Ottima seduta per le Banche Italiane Banca Popolare di Milano  la migliore che chiude positiva a +4.50%, segue Finecobank con +3 50%, unico titolo negativo nella seduta odierna per il Ftse Mib è Leonardo, tecnicamente inverte la rotta al ribasso dopo un’apertura vicino alla resistenza di 7,25 € per azione e chiude negativo allungandosi al ribasso sino a 6,50 € per azione.

In realtà il KO per Leonardo arriva dopo l’annuncio diBoeingche evidenzia irregolarità in alcune forniture.

Segui la videointervista a Sante Pellegrino di Aleksandra Georgieva su Le Fonti TV

NON PERDERE LA FORMAZIONE GRATUITA CON WEBANK & SANTE PELLEGRINO

Le divergenze con le bande di Bollinger

Share the Post:

Related Posts