Piazza Affari il Ftse Mib è Buy? Analisi Unicredit, Intesa

Closing Bell
Piazza Affari il Ftse Mib è Buy? Analisi Unicredit, Intesa Piazza Affari: fin dove potrà spingersi il Ftse Mib e le banche Unicredit e Intesa? Il Ftse Mib ha riconquistato un importante livello e dovrà mantenersi sopra questo per poter allungare. La view di Sante Pellegrino intervistato da Davide Pantaleo. SEGUI IL LINK LEGGI L'INTERVISTA con le analisi dell'indice di Piazza Affari, Generali, CNH INDUSTRIAL, Unicredit ed Intesa Sanpaolo Di seguito riportiamo l'intervista realizzata a Sante Pellegrino, trader indipendente, al quale abbiamo rivolto alcune domande sull'attuale situazione dei mercati e in particolare di Piazza Affari. Il Ftse Mib ieri ha allungato ancora il passo, provando a violare quota 25.500 punti. Quali le attese per le prossime sedute? Per il Ftse Mib è sicuramente importante aver raggiunto e superato la soglia dei 25.000 punti e da ora in poi bisognerà difendere con le unghie questo supporto. Diversamente l'indice tornerà indietro e scenderà in primis verso area 24.000. C'è da dire che siamo saliti con molta fatica e abbiamo assistito a diverse giornate di lateralità e quindi fortunatamente ora il Ftse Mib è un po' più intonato verso l'alto. Ora l'indice deve assolutamente difendere i 25.000 punti come supporto e aggredire la resistenza dei 26.500 punti. CLICCA PER L'INTERVISTA https://www.trend-online.com/mercati/ftse-mib-unicredit-intesa-cnh-generali/ Guarda la Video Analisi dal Titolo : "Wall Street & Piazza Affari Analisi dei Supporti e delle Resistenze al Closing Bell del 30 marzo 2022" https://www.youtube.com/watch?v=muMOSaRZbyQ Formazione e Corsi NON PERDERE IL CORSO DI FORMAZIONE DEDICATO AL TRADING DI BORSA GRATUITO DAL TITOLO: “The shark attack, la strategia in obbligazioni – approfondimenti” Relatore il Trader Sante Pellegrino In un contesto di rialzo di rendimenti, il mercato obbligazionario può rivelare buone opportunità di trading? Insieme a Sante Pellegrino in questa sessione impareremo ad utilizzare la strategia shark attack, una delle strategie di trading più longeve per operare con le obbligazioni e impareremo come abbinarla all’analisi intermarket con uno sguardo al mercato azionario. Una tecnica utilizzata dai grandi Gestori per filtrare l’operatività con portafogli a leva Azionaria ed Obbligazionaria. https://www.youtube.com/watch?v=Ni2mD89xD8c
Piazza Affari: fin dove potrà spingersi il Ftse Mib e le banche Unicredit e Intesa?

Il Ftse Mib ha riconquistato un importante livello e dovrà mantenersi sopra questo per poter allungare. La view di Sante Pellegrino intervistato da Davide Pantaleo. SEGUI IL LINK LEGGI L’INTERVISTA con le analisi dell’indice di Piazza Affari, Generali, CNH INDUSTRIAL, Unicredit ed Intesa Sanpaolo

Piazza Affari
Piazza Affari

Di seguito riportiamo l’intervista realizzata a Sante Pellegrino, trader indipendente, al quale abbiamo rivolto alcune domande sull’attuale situazione dei mercati e in particolare di Piazza Affari.

Il Ftse Mib ieri ha allungato ancora il passo, provando a violare quota 25.500 punti. Quali le attese per le prossime sedute?

Per il Ftse Mib è sicuramente importante aver raggiunto e superato la soglia dei 25.000 punti e da ora in poi bisognerà difendere con le unghie questo supporto.

Diversamente l’indice tornerà indietro e scenderà in primis verso area 24.000.
C’è da dire che siamo saliti con molta fatica e abbiamo assistito a diverse giornate di lateralità e quindi fortunatamente ora il Ftse Mib è un po’ più intonato verso l’alto.

Ora l’indice deve assolutamente difendere i 25.000 punti come supporto e aggredire la resistenza dei 26.500 punti.

CONTINUA A LEGGERE CLICCA IL LINK

Guarda la Video Analisi dal Titolo :

“Wall Street & Piazza Affari Analisi dei Supporti e delle Resistenze al Closing Bell del 30 marzo 2022”

Formazione e Corsi

NON PERDERE IL CORSO DI FORMAZIONE DEDICATO AL TRADING DI BORSA GRATUITO DAL TITOLO:

Relatore il Trader Sante Pellegrino

In un contesto di rialzo di rendimenti, il mercato obbligazionario può rivelare buone opportunità di trading?

Insieme a Sante Pellegrino in questa sessione impareremo ad utilizzare la strategia shark attack, una delle strategie di trading più longeve per operare con le obbligazioni e impareremo come abbinarla all’analisi intermarket con uno sguardo al mercato azionario.

Una tecnica utilizzata dai grandi Gestori per filtrare l’operatività con portafogli a leva Azionaria ed Obbligazionaria.

Share the Post:

Related Posts