Closing Bell

Closing Bell Wall Street & Piazza Affari 11 aprile 2022

Negativa la Closing Bell di Wall Street e Piazza Affari, al ribasso i titoli della tecnologia.

Rosso per i listini finanziari USA, perdono le BIG STOCKS della tecnologia tra cui MICROSOFT con -4%, TESLA -5%, AMD con -4% e NVIDIA a -6%.

TESLA perde terreno ma TWITTER è in controtendenza sale a +3%, pare che Elon Musk preferisca possedere molte più azioni piuttosto che entrare nel consiglio di amministrazione e limitare il possesso delle stesse azioni al 15%.

Settimana dedicata ai titoli finanziari per Wall Street, attese le trimestrali delle Banche.

Si parte mercoledì 13 aprile 2022 con JPMORGAN mentre giovedì 14 aprile 2022 toccherà a CITIGROUP, WELLS FARGO, GOLDMAN SACHS e MORGAN STANLEY.

Closing Bell
Closing Bell

Questa settimana attesi i dati che condizioneranno la politica monetaria USA, la Fed è determinata e più aggressiva ed ha promesso un rialzo dei tassi di 50 punti base ed una riduzione dei bond in bilancio.

L’inflazione intimorisce la Fed e può essere fermata solo con strette monetarie mirate e rapide!

Closing Bell d’incertezza per Piazza Affari che chiude la giornata in lieve ribasso con l’indice FTSE MIB a -0,28%.

L’incertezza dell’indice di Piazza Affari dipende quasi certamente dal “ballottaggio francese” tra il presidente uscente Emmanuel Macron che affronterà Marine Le Pen al secondo turno il prossimo 24 aprile.

Tra i titoli più venduti c’è MONCLER che chiude a -4,8% a causa dei timori sulle future vendite.

Il PETROLIO scivola verso minimi “umani” e cioè a 94$ per barile mentre sale ancora il NATURAL GAS ora a 6,70$. 

Non perdere la video l’analisi di Piazza Affari & Wall Street a cura di SANTE PELLEGRINO 

SEGUI IL LINK https://youtu.be/4NezFuXO0VI

About the author

Benvenuto da Sante Pellegrino, ho studiato Sociologia, ho conseguito un Master in BANKING & FINANCIAL MARKET Bond Trader, Market Maker e Managing Partner per Istituzioni Finanziarie dal 1998. Specialist in Direct Market Access, Mifid II ed ESMA, ho lavorato come PMO per Electronic Brokerage e High Frequency Firm. La mia competenza si estende anche alla programmazione di piattaforme come Tradestation, Multicharts, Bloomberg, Choerence By List e ORC By Itiviti. Nel 2003, ho creato la prima Trading Room Italiana autorizzata da BankIt & Consob con INTESATRADE (Banca Intesa). Ho formato oltre 2500 Trader, oltre 300 Consulenti Finanziari e oltre 150 Gestori e Trader Professional. Collaboro con WeBank, contribuendo allo sviluppo della piattaforma di trading T3. Speaker per Borsa Italiana, CME, Eurex, BCE, ed eventi ITF, TolExpò, CFNCNBC, LeFontiTV e Banche. Autore di SantePTrader.com, Founder di WorkatWallStreet.it. Esplora con me i mercati di Borsa da Piazza Affari a Wall Street!

Articoli Correlati

Mercati

Azionario