Closing Bell a Piazza Affari commento di chiusura mercati

Mercati Finanziari
Closing Bell a Piazza Affari chiusura in calo a pesare gli energetici accompagnati dal SELL-OFF del Petrolio. Closing Bell con pochissimi spunti rialzisti e solo da parte di titoli con volumi sottili tra cui Amplifon che chiude a +5%, bene Telecom Italia a +1,1% recupera terreno ma forse per equilibrare il paniere FTSE MIB che ha visto scendere quasi la totalità dei titoli bancari e cioè Mps -1,8% ed Unicredit -0,7% che pare non si uniscano più, debole anche la regina delle Banche quotate Banca Intesa che cede il supporti di 2,29 eurocent ad azione. A calmare gli animi ci pensa lo spread tra Btp e Bund ancora sotto quota 100 punti ed il rendimento decennale italiano che scende a 0,6 punti base. Il calo di tutti gli indici europei pare sia stato trascinato dal nuovo lockdown tedesco, ma anche dall'atteso incontro del Presidente della FED Powell e la segretaria del Tesoro Janet Yellen in audizione davanti alla commissione sui servizi finanziari della Camera. Intanto Biden prepara un suo piano per la ripresa che coinvolge le infrastrutture quali opportunità d'investimento ed a sopresa parteciperà al prossimo consiglio UE. NON PERDERE IL PROSSIMO EVENTO DI FORMAZIONE GRATUITA AL TRADING Strategia Intraday con il metodo KISS – Webinar 24 marzo 2021 – ore 17.00 / 18.00 Webank & Sante Pellegrino Corso SEGUI IL LINK https://www.webank.it/webankpub/wbresp/dettaglio_evento.do?KEY4=pro4_Webinar_trading&tipo_evento=MI_24032021_WEBINAR INTANTO NON FARTI SFUGGIRE LA PASSATA LEZIONE DI SANTE PELLEGRINO OFFERTA DA WEBANK  Il miglior pattern intraday per sfruttare la tendenza giornaliera Quali sono le migliori conformazioni dei prezzi utili ad individuare le tendenze sia in breakout che in mean reversal di una seduta? In questo webinar ci concentreremo sul trading intraday, sia analizzando il semplice andamento dei prezzi (price action) sia tramite l’abbinamento e utilizzo di indicatori e oscillatori utili a tale scopo con particolare attenzione a: Bande di Bollinger, Rsi, Atr e medie mobili. SEGUI IL LINK https://youtu.be/fQpHn-51964

Closing Bell a Piazza Affari chiusura in calo a pesare gli energetici accompagnati dal SELL-OFF del Petrolio.

Table of Contents

Closing Bell con pochissimi spunti rialzisti e solo da parte di titoli con volumi sottili tra cui Amplifon che chiude a +5%, bene Telecom Italia a +1,1% recupera terreno ma forse per equilibrare il paniere FTSE MIB che ha visto scendere quasi la totalità dei titoli bancari e cioè Mps -1,8% ed Unicredit -0,7% che pare non si uniscano più, debole anche la regina delle Banche quotate Banca Intesa che cede il supporti di 2,29 eurocent ad azione.

A calmare gli animi ci pensa lo spread tra Btp e Bund ancora sotto quota 100 punti ed il rendimento decennale italiano che scende a 0,6 punti base.

Il calo di tutti gli indici europei pare sia stato trascinato dal nuovo lockdown tedesco, ma anche dall’atteso incontro del Presidente della FED Powell e la segretaria del Tesoro Janet Yellen in audizione davanti alla commissione sui servizi finanziari della Camera.

Intanto Biden prepara un suo piano per la ripresa che coinvolge le infrastrutture quali opportunità d’investimento ed a sopresa parteciperà al prossimo consiglio UE.

Il Closing Bell di Wall Street segue a ruota l’europa con le quotazioni di Dow Jones a -0.88 % S&P500 a -0.70% e Nasdaq a -0.35%.

NON PERDERE IL PROSSIMO EVENTO DI FORMAZIONE GRATUITA AL TRADING

Strategia Intraday con il metodo KISS – Webinar 24 marzo 2021 – ore 17.00 / 18.00

Webank & Sante Pellegrino Corso
Webank & Sante Pellegrino Corso

INTANTO NON FARTI SFUGGIRE LA PASSATA LEZIONE DI SANTE PELLEGRINO OFFERTA DA WEBANK 

Il miglior pattern intraday per sfruttare la tendenza giornaliera
Quali sono le migliori conformazioni dei prezzi utili ad individuare le tendenze sia in breakout che in mean reversal di una seduta? In questo webinar ci concentreremo sul trading intraday, sia analizzando il semplice andamento dei prezzi (price action) sia tramite l’abbinamento e utilizzo di indicatori e oscillatori utili a tale scopo con particolare attenzione a: Bande di Bollinger, Rsi, Atr e medie mobili.

Share the Post:

Related Posts