Borsa, Piazza Affari Mantiene stabile, Mercati Europei Misti

Borsa, la giornata di chiusura a Piazza Affari riflette una performance piatta, con un aumento marginale dello 0,01%.

Al contrario, Francoforte (+0,4%) e Parigi (+0,5%) mostrano un momentum positivo, mentre Londra subisce una leggera flessione (-0,18%). Prestazioni degne di nota includono Campari (+2,5%) e Mps (+1,9%) sul Ftse Mib. Moncler (+1,6%) e Interpump (+1,6%) dimostrano anche guadagni. Tuttavia, Leonardo (-1,8%) e alcuni componenti del settore energetico, come Eni (-1,4%), Terna (-1,3%) e Tenaris (-1,3%), registrano cali.

Borsa ed i mercati europei aprono con una leggera crescita, con il Ftse Mib in aumento dello 0,20% a 29.211 punti, trainato da Banco Bpm, Bper e Moncler. Lo spread Btp/Bund si attesta a 174 punti base. La cautela persiste mentre gli investitori valutano l’andamento del mercato e le recenti indicazioni di una possibile stretta della BCE.

Boost Pomeridiano: Ftse Mib Mantiene Guadagni

Borsa il Ftse Mib sostiene il suo trend al rialzo nonostante l’avvertimento della BCE alle banche. Un’asta di successo di 3 miliardi di euro di Btp 2033 contribuisce al sentimento positivo del mercato. L’indice settimanale dei mutui negli Stati Uniti migliora, e i futures di Wall Street rimangono positivi.

Sempre a Borsa di Milano il Ftse Mib si mantiene in territorio positivo, con l’euro sotto 1,09 contro il dollaro dopo i dati macroeconomici degli Stati Uniti. Milano registra guadagni in vari settori, compreso quello bancario, con Mps in testa (+2,76%) nonostante la nota di cautela della BCE. Le richieste settimanali di mutui migliorano negli Stati Uniti, mentre i futures di Wall Street rimangono positivi.

Segui la video intervista con l’analisi tecnica finanziaria di Borsa per Piazza Affari, Wall Street, Forex e Commodities a cura di  Sante Pellegrino intervistato da  Giulia Brambilla su FinanzaNowTV

Operazione di Scambio di Obbligazioni del Tesoro Italiano

Il Tesoro italiano effettua un’operazione di scambio di obbligazioni, mantenendo lo spread Btp/Bund a 174 punti base. L’operazione coinvolge l’emissione di 3 miliardi di euro di Btp 2033 e il riacquisto di circa 3,378 miliardi di euro di quattro Btp in scadenza l’anno prossimo.

Focus su Riunioni di Dicembre BCE e Fed

L’attenzione degli investitori si sposta alle imminenti riunioni di dicembre della Banca Centrale Europea (BCE) e della Federal Reserve. I verbali recenti della Fed rivelano una visione divisa su future aumenti dei tassi, sottolineando l’importanza dei dati economici imminenti nel guidare le loro scelte. Gli indicatori economici, inclusa la fiducia dei consumatori della zona euro e le richieste iniziali di sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti, rimangono cruciali.

Decisione OPEC Impatta i Prezzi del Petrolio

Il posticipo inaspettato della riunione dell’OPEC+ al 30 novembre porta a una diminuzione del 4% dei prezzi del petrolio greggio. La riunione prolungata, che coinvolge importanti nazioni produttrici di petrolio come l’Arabia Saudita e la Russia, mira a decidere sui livelli di produzione, potenzialmente alterando le proiezioni per il 2024. Il Brent scende del 4% a $79,19 al barile, e il WTI subisce una diminuzione del 4,05% a $74,62 al barile.

borsa opec

Piazza Affari rimane stabile, ma la decisione dell’OPEC+ di posticipare la riunione fino al 30 novembre porta a una diminuzione del 4% dei prezzi del petrolio. I mercati europei mostrano risultati misti, con il Ftse Mib che si mantiene stabile, Dax e Cac 40 in aumento dello 0,5% e Ftse 100 in calo dello 0,2%. Wall Street si apre positivamente, soprattutto nel settore tecnologico.

Mercato del Petrolio e Fluttuazioni dell’Oro

Il mercato del petrolio continua il suo calo, con il Brent in calo del 3,7%. Questo calo è attribuito alla decisione dell’OPEC+ di posticipare la riunione, causando una diminuzione del 4% dei prezzi del petrolio. L’aumento inaspettato delle scorte di petrolio greggio negli Stati Uniti contribuisce a questa tendenza. Nel frattempo, l’oro subisce una leggera diminuzione dello 0,4%, scambiando a $1.994 all’oncia.

Indicatori Economici degli Stati Uniti e Divario della Fed

Le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti mostrano una diminuzione a 209.000, al di sotto delle aspettative. Tuttavia, i dati preliminari indicano un calo mensile del 5,4% negli ordini di beni durevoli, inferiore al previsto 3% degli economisti. La Federal Reserve sembra divisa sulle future decisioni sui tassi di interesse, sottolineando l’importanza dei prossimi dati economici nel guidare le loro scelte.

Scenario Generale dei Mercati Europei

Il panorama economico europeo rimane mutevole, con una serie di fattori che influenzano le decisioni degli investitori. Il settore energetico è sotto pressione a seguito del calo dei prezzi del petrolio, mentre la decisione dell’OPEC+ di posticipare la riunione contribuisce a un clima di incertezza. Gli occhi degli investitori sono ora puntati sulle imminenti riunioni di dicembre della BCE e della Fed, in attesa di ulteriori indicazioni sulle politiche future. Restate connessi per gli aggiornamenti in tempo reale sulle dinamiche di mercato.

NON FARTI SFUGGIRE GLI EVENTI DI FORMAZIONE GRATUITA DI WEBANK SANTE PELLEGRINO 

Laboratorio di trading intraday: strategie e tecniche utilizzate dai professionisti

About the author

Benvenuto da Sante Pellegrino, ho studiato Sociologia, ho conseguito un Master in BANKING & FINANCIAL MARKET Bond Trader, Market Maker e Managing Partner per Istituzioni Finanziarie dal 1998. Specialist in Direct Market Access, Mifid II ed ESMA, ho lavorato come PMO per Electronic Brokerage e High Frequency Firm. La mia competenza si estende anche alla programmazione di piattaforme come Tradestation, Multicharts, Bloomberg, Choerence By List e ORC By Itiviti. Nel 2003, ho creato la prima Trading Room Italiana autorizzata da BankIt & Consob con INTESATRADE (Banca Intesa). Ho formato oltre 2500 Trader, oltre 300 Consulenti Finanziari e oltre 150 Gestori e Trader Professional. Collaboro con WeBank, contribuendo allo sviluppo della piattaforma di trading T3. Speaker per Borsa Italiana, CME, Eurex, BCE, ed eventi ITF, TolExpò, CFNCNBC, LeFontiTV e Banche. Autore di SantePTrader.com, Founder di WorkatWallStreet.it. Esplora con me i mercati di Borsa da Piazza Affari a Wall Street!

Articoli Correlati

Mercati

Azionario