Borsa calendario economico settimana del 28 agosto 2023

Borsa Calendario Economico

Analisi dei Dati Economici della Settimana: Tendenze e Impatti sui Mercati Finanziari

Nella settimana dal 29 agosto al 1 settembre 2023, i mercati finanziari saranno guidati da una serie di importanti eventi economici che influenzeranno l’umore degli investitori e le prospettive economiche. Dall’andamento dei consumatori alla situazione dell’occupazione non agricola, gli indicatori economici forniranno preziose informazioni sullo stato dell’economia globale.

Martedì 29 Agosto 2023

Il Rapporto sulla fiducia dei consumatori negli Stati Uniti sarà uno degli indicatori più attesi della giornata. Con un valore di 116,0 rispetto alle previsioni di 117,0, il rapporto mostrerà una leggera flessione della fiducia dei consumatori.

Contestualmente, i Nuovi Lavori JOLTs sorprenderanno positivamente, raggiungendo 9,793 milioni rispetto ai 9,582 milioni del mese precedente.

Questi dati potrebbero suggerire un mercato del lavoro in crescita e un maggiore ottimismo tra i consumatori.

Mercoledì 30 Agosto 2023

L’attenzione si sposterà poi sulla situazione occupazionale con la Variazione dell’occupazione non agricola (ADP).

Sebbene i dati mostreranno una variazione di 195.000 posti di lavoro, inferiore alle previsioni di 324.000, l’occupazione non agricola continuerà a segnalare una ripresa economica.

Nel frattempo, il rapporto sul PIL trimestrale degli Stati Uniti registrerà un aumento del 2,4%, superando la stima precedente del 2,0%.

Giovedì 31 Agosto 2023

Nella zona euro, l’attenzione si concentrerà sull’Indice dei Prezzi al Consumo (IPC), un indicatore cruciale dell’inflazione. L’IPC italiano mensile registrerà un modesto aumento dello 0,1%, superando le previsioni dello 0,0%.

Tuttavia, l’IPC italiano annuale e l’IPC generale mostreranno una lieve diminuzione rispetto alle aspettative, suggerendo che l’inflazione potrebbe non essere così accelerata come inizialmente previsto.

Borsa

Venerdì 1 Settembre 2023

La settimana si concluderà con un’attenzione particolare all’occupazione e ai dati relativi agli Stati Uniti. I dati sulle buste paga del settore non agricolo registreranno un incremento di 170.000 posti di lavoro, leggermente al di sotto delle previsioni di 187.000.

Nel frattempo, il tasso di disoccupazione rimarrà stabile al 3,5%, indicando una situazione relativamente solida sul fronte occupazionale. L’Indice ISM dei direttori agli acquisti del settore manifatturiero mostrerà un aumento a 47,0 rispetto al precedente 46,4, suggerendo una potenziale ripresa nel settore manifatturiero.

In conclusione, la settimana sarà caratterizzata da una serie di dati economici contrastanti che influenzeranno l’umore dei mercati finanziari.

Mentre alcuni indicatori indicheranno una ripresa economica continua, altri solleveranno interrogativi sull’inflazione e sulla fiducia dei consumatori.

Gli investitori rimarranno vigili rispetto a tali segnali in un contesto di incertezza economica globale.

(Nota: Questo articolo è a scopo informativo e non costituisce consulenza finanziaria. Si consiglia di consultare un consulente finanziario prima di prendere decisioni di investimento.)

Approfondimento con video Analisi Tecnica Finanziaria:

Uno Sguardo alle Principali Borse, Forex e Commodities tramite un’Intrigante Video Intervista condotta da Giulia Brambilla su Finanza Now, insieme al Pro Trader Sante Pellegrino.
About the author

Benvenuto da Sante Pellegrino, ho studiato Sociologia, ho conseguito un Master in BANKING & FINANCIAL MARKET Bond Trader, Market Maker e Managing Partner per Istituzioni Finanziarie dal 1998. Specialist in Direct Market Access, Mifid II ed ESMA, ho lavorato come PMO per Electronic Brokerage e High Frequency Firm. La mia competenza si estende anche alla programmazione di piattaforme come Tradestation, Multicharts, Bloomberg, Choerence By List e ORC By Itiviti. Nel 2003, ho creato la prima Trading Room Italiana autorizzata da BankIt & Consob con INTESATRADE (Banca Intesa). Ho formato oltre 2500 Trader, oltre 300 Consulenti Finanziari e oltre 150 Gestori e Trader Professional. Collaboro con WeBank, contribuendo allo sviluppo della piattaforma di trading T3. Speaker per Borsa Italiana, CME, Eurex, BCE, ed eventi ITF, TolExpò, CFNCNBC, LeFontiTV e Banche. Autore di SantePTrader.com, Founder di WorkatWallStreet.it. Esplora con me i mercati di Borsa da Piazza Affari a Wall Street!

Articoli Correlati

Mercati

Azionario