Banca Intesa ci prova

Giornata positiva, come da tempo non si vedeva, Banca Intesa dopo una bella Big White Candle realizzata ieri, tenta in apertura il salto di qualità ed il primo obiettivo è la resistenza a 2,29 euro prezzo per azione, che riesce a superare con eleganza per portarsi successivamente a 2,32 euro prezzo per azione prima resistenza un pò più impegnativa, e che in volatilità viene subito abbattuta per segnare il passo alla vera e propria resistenza di “tendenza” ovvero 2,37/2,38 euro prezzo per azione.
Ora INTESA deve dimostrare che il rimbalzo non è solamente di recupero per tirar giù il fiato e tornare in apnea, ma deve superare prima 2,38 prezzo per azione e successivamente 2,5/2,65 euro prezzo per azione resitenze che se violate rincuorano gli speranzosi del recupero, ed il recupero più atteso è la chiusura del gap post stacco cedole a 3 euro prezzo per azione.
Quello che però lascia perplessi è l’eventuale svalutazione dei titoli di stato Italiani, in pancia non solo a Banca Intesa ma a tutto il comparto bancario italiano.
Buon Trading
SantePTrader

About the author

Benvenuto da Sante Pellegrino, ho studiato Sociologia, ho conseguito un Master in BANKING & FINANCIAL MARKET Bond Trader, Market Maker e Managing Partner per Istituzioni Finanziarie dal 1998. Specialist in Direct Market Access, Mifid II ed ESMA, ho lavorato come PMO per Electronic Brokerage e High Frequency Firm. La mia competenza si estende anche alla programmazione di piattaforme come Tradestation, Multicharts, Bloomberg, Choerence By List e ORC By Itiviti. Nel 2003, ho creato la prima Trading Room Italiana autorizzata da BankIt & Consob con INTESATRADE (Banca Intesa). Ho formato oltre 2500 Trader, oltre 300 Consulenti Finanziari e oltre 150 Gestori e Trader Professional. Collaboro con WeBank, contribuendo allo sviluppo della piattaforma di trading T3. Speaker per Borsa Italiana, CME, Eurex, BCE, ed eventi ITF, TolExpò, CFNCNBC, LeFontiTV e Banche. Autore di SantePTrader.com, Founder di WorkatWallStreet.it. Esplora con me i mercati di Borsa da Piazza Affari a Wall Street!

Articoli Correlati

Mercati

Azionario