FTSE MIB

Banca Intesa utile a 1516 miliardi rimbalza Piazza Affari

L’ottimo risultato di BANCA INTESA che batte le attese con un utile a 1516 miliardi aiuta il rimbalzo di Piazza Affari.

BANCA INTESA sorprende gli analisti grazie all’incredibile balzo in avanti degli utili, ottima la collaborazione con il gruppo UBI BANCA appena inglobato l’Amministratore Delegato Messina punta ora a distribuire le cedole in tre tranches, con una prima distribuzione per 700 milioni.

Banca Intesa
Banca Intesa

Le attività finanziarie di BANCA INTESA hanno raggiunto un ottimo target il Wealth Management ha raccolto nel trimestre circa 13 miliardi di euro che aiuta a elevare la massa a 1200 miliardi di raccolta con il “Cost/Income” Intesa si attesta al 46,5%, “tra i migliori in Europa”.

Migliorano anche gli i crediti deteriorati NPL con un ratio a 2.3% dato minimo di sempre, il miglioramento economico generale di Banca Intesa conferma la sua solidità patrimoniale e con un Common Equity Tier 1 ratio a regime nel 2021 minimo al 13% si conferma sul podio delle banche più solide Italiane.

Gli ottimi risultati di Banca Intesa aiutano il FTSE MIB a mettere a segno un rimbalzo corposo ma non sufficiente a superare l’importante resistenza di 24500 punti futures.

In Aiuto al rialzo del FTSE MIB non sono mancate le ottime performance di titoli importanti come Stellantis che chiude a +7% e CNH che chiude con un +4.50 grazie ai ricavi totali in crescita del 37% a $ 7,473 miliardi.

Segui la videointervista a Sante Pellegrino di Aleksandra Georgiva su Le Fonti TV

NON FARTI SFUGGIRE LA FORMAZIONE GRATUITA DI SANTE PELLEGRINO OFFERTA DA WEBANK 

Il miglior pattern intraday per sfruttare la tendenza giornaliera
Quali sono le migliori conformazioni dei prezzi utili ad individuare le tendenze sia in breakout che in mean reversal di una seduta? In questo webinar ci concentreremo sul trading intraday, sia analizzando il semplice andamento dei prezzi (price action) sia tramite l’abbinamento e utilizzo di indicatori e oscillatori utili a tale scopo con particolare attenzione a: Bande di Bollinger, Rsi, Atr e medie mobili

Articoli Correlati

Mercati

Azionario