Ad una settimana dal voto “italico” nulla di straordinario è accaduto sui mercati.
Anzi fortuna per l’economia e gli investimenti siamo riusciti a scongiurare, un ulteriore affondo ribassista.

Indice dei contenuti

Di solito negli anni scorsi alla vigilia delle elezioni o ad ogni crisi politica la prima parola che i tg e i giornali scrivevano in prima pagina era “sale lo spread BUND/BTP”, ma adesso questo sconosciuto che fine ha fatto?

Domenica 4 marzo si vota e l’unica a salire in italia è stata la tensione e il verificarsi degli scontri tra fascisti e comunisti, manco fossimo nel ’68 o nel dopoguerra, siamo tornati indietro di molti moltissimi anni.

Ma il punto finanziario per il nostro amato indice borsistico FTSEMIB è ….. si isale o si scende?

A livello grafico la sottile divergenza che si è formata tra il minimo del 6 febbraio 2018 ed il minimo del 14 febbraio 2018 ha perlomeno dato i suoi frutti, infatti precedentemente avevo soprannominato la divergenza “rimbalzo del gatto morto”, e così è stato.

Con una volatilità storica che rientra nei range di normalità i punti di movimento e di rimbalzo sono stati circa 1000 punti dal supporto di 21900/21800 punti circa, siamo rimbalzati sino a 22800/22900 e di solito a volatilità elevate e con un trend nettamente ribassista i movimenti sono di 1500 punti, ma ora il “nocciolo” della questione è questo:
– pattern 1 2 3 a rialzo con la rottura della resistenza di 22880 e allungo a chiudere il gap a 23200 punti
– oppure pattern 1 2 3 a ribasso e ritorno in basso con rottura di 22300 punti ed allungo sino a 21200 punti di supporto ?

Per ora con un ciclo rialzista (partito il 18 febbraio) ed appena confermato dovremmo galleggiare sino al 9 marzo (fine del ciclo), per galleggiare sopra i livelli di supporto bisogna monitorare i 22100 & 21900 punti di ftsemib, mentre per ben sperare nel rialzo le resistenza da superare sono 22850 & 23400 punti di ftsemib.

Se vuoi scoprire come calcolo i cicli di movimento del mercato ed i livelli di supporto e resistenza partecipa alla sessione di “coaching Formativo” che terrò a Milano il 16 Marzo 2018, ecco il link per partecipare:

I segreti del trading Intraday 1^ edizione 16 marzo 2018 Milano

Buon trading
@santeptrader

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
About the author

Benvenuto da Sante Pellegrino, ho studiato Sociologia, ho conseguito un Master in BANKING & FINANCIAL MARKET Bond Trader, Market Maker e Managing Partner per Istituzioni Finanziarie dal 1998. Specialist in Direct Market Access, Mifid II ed ESMA, ho lavorato come PMO per Electronic Brokerage e High Frequency Firm. La mia competenza si estende anche alla programmazione di piattaforme come Tradestation, Multicharts, Bloomberg, Choerence By List e ORC By Itiviti. Nel 2003, ho creato la prima Trading Room Italiana autorizzata da BankIt & Consob con INTESATRADE (Banca Intesa). Ho formato oltre 2500 Trader, oltre 300 Consulenti Finanziari e oltre 150 Gestori e Trader Professional. Collaboro con WeBank, contribuendo allo sviluppo della piattaforma di trading T3. Speaker per Borsa Italiana, CME, Eurex, BCE, ed eventi ITF, TolExpò, CFNCNBC, LeFontiTV e Banche. Autore di SantePTrader.com, Founder di WorkatWallStreet.it. Esplora con me i mercati di Borsa da Piazza Affari a Wall Street!

Articoli Correlati

Mercati

Azionario