Wall Street affonda, Fed ancora rialzo dei tassi siamo al 4%

Wall Street
Wall Street senza tregua ancora ribassi dopo il rialzo dei tassi di 0.75 punti siamo al 4%. Wall Street continua a testare i minimi di breve periodo e la scusa del rialzo dei tassi è una buona ragione per provare a stuzzicare i nervi degli investitori istituzionali. Le dichiarazioni del presidente della Federal Reserve Jerome Powell sono chiare precise ed in linea con la strategia assunta a febbraio marzo 2022 pertanto ha annunciato che solo a dicembre la Fed potrebbe rallentare l’entità dei rialzi non escludendo un aumento di almeno 0.50 punti. Gli indici a Wall Street vanno giù pesante con il Dow Jones che ha chiuso in ribasso dell’1,5%, l’S&P500 del chiude sotto del 2,5% e come sempre ad avere la peggio è il Nasdaq che affonda a – 3,4%. Piazza Affari aveva già fiutato la puzza di bruciato ed ha difeso i guadagni dei giorni scorsi. L’indice FTSE MIB rimane aggrappato alla resistenza dei 22.800 punti, DAX di Francoforte in rosso a -1.50 segue il DJ Eurostoxx a -1.50%. NON PERDERE LA FORMAZIONE GRATUITA DI WEBANK & SANTE PELLEGRINO Tecniche di Pattern Trading utili per analizzare le combinazioni di prezzo che individuano i movimenti esplosivi ad elevata probabilità di successo come Le zone di accumulazione, distribuzione e\o tendenza. I Pattern di Jeff Cooper pubblicati in Italia da Trading Library nel 2002 a distanza di 20 anni continuano a funzionare generando chiare indicazioni operative. Durante l’incontro verranno analizzate le principali tecniche che possono essere applicate con facilità.
Wall Street senza tregua ancora ribassi dopo il rialzo dei tassi di 0.75 punti siamo al 4%.

Wall Street continua a testare i minimi di breve periodo e la scusa del rialzo dei tassi è una buona ragione per provare a stuzzicare i nervi degli investitori istituzionali.

Le dichiarazioni del presidente della Federal Reserve Jerome Powell sono chiare precise ed in linea con la strategia assunta a febbraio marzo 2022 pertanto ha annunciato che solo a dicembre la Fed potrebbe rallentare l’entità dei rialzi non escludendo un aumento di almeno 0.50 punti.

Gli indici a Wall Street vanno giù pesante con il Dow Jones che ha chiuso in ribasso dell’1,5%, l’S&P500 del chiude sotto del 2,5% e come sempre ad avere la peggio è il Nasdaq che affonda a – 3,4%.

Wall Street fede Fund 11 2022

Piazza Affari aveva già fiutato la puzza di bruciato ed ha difeso i guadagni dei giorni scorsi.

L’indice FTSE MIB rimane aggrappato alla resistenza dei 22.800 punti, DAX di Francoforte in rosso a -1.50 segue il DJ Eurostoxx a -1.50%.

NON PERDERE LA FORMAZIONE GRATUITA DI WEBANK & SANTE PELLEGRINO

Tecniche di Pattern Trading utili per analizzare le combinazioni di prezzo che individuano i movimenti esplosivi ad elevata probabilità di successo come Le zone di accumulazione, distribuzione e\o tendenza. I Pattern di Jeff Cooper pubblicati in Italia da Trading Library nel 2002 a distanza di 20 anni continuano a funzionare generando chiare indicazioni operative. Durante l’incontro verranno analizzate le principali tecniche che possono essere applicate con facilità.

Share the Post:

Related Posts