solo volatilità al ribasso per il #ftsemib

Il #ftsemib ci casca …ed ancora sotto le resistenze, le resistenze dinamiche di 19800 e 19900 punti indice che respingono il derivato italiano costringendolo a recuperare tutto il terreno guadagnato ieri, per fortuna senza conseguenze catastrofiche, anche se con questa volatilità la sensibilità dei #trader è messa a durissima prova.
Ora non ci resta che piangere…eppure non è tutto perso, almeno sin sotto i supporti “vitali” di 17500 punti!
Molti titoli tengono il passo e i supporti son ben saldi, quello che ci si aspetta è la lateralità, lateralità che possa scongiurare ulteriori accelerazioni verso il basso e quindi proprio nell’area di supporto vitale di 17700 / 17500 punti.
manteniamo ancora ben saldi i nervi e non facciamoci prendere dalle emozioni, fino al supporto di 19200 e 19000 punti i 17500 punti possono aspettare.
Buon #trading
@santeptrader

About the author

Benvenuto da Sante Pellegrino, ho studiato Sociologia, ho conseguito un Master in BANKING & FINANCIAL MARKET Bond Trader, Market Maker e Managing Partner per Istituzioni Finanziarie dal 1998. Specialist in Direct Market Access, Mifid II ed ESMA, ho lavorato come PMO per Electronic Brokerage e High Frequency Firm. La mia competenza si estende anche alla programmazione di piattaforme come Tradestation, Multicharts, Bloomberg, Choerence By List e ORC By Itiviti. Nel 2003, ho creato la prima Trading Room Italiana autorizzata da BankIt & Consob con INTESATRADE (Banca Intesa). Ho formato oltre 2500 Trader, oltre 300 Consulenti Finanziari e oltre 150 Gestori e Trader Professional. Collaboro con WeBank, contribuendo allo sviluppo della piattaforma di trading T3. Speaker per Borsa Italiana, CME, Eurex, BCE, ed eventi ITF, TolExpò, CFNCNBC, LeFontiTV e Banche. Autore di SantePTrader.com, Founder di WorkatWallStreet.it. Esplora con me i mercati di Borsa da Piazza Affari a Wall Street!

Articoli Correlati

Mercati

Azionario