borsa

Piazza Affari & Wall Street, Ftse Mib su Nasdaq giù.

Chiusura di borsa rialzista per Piazza Affari dopo una partenza in negativo il listino Ftse Mib a fatica riesce a riposizionarsi al rialzo.

Indice dei contenuti

Regina di Piazza Affari per tutto il giorno Intesa Sanpaolo che chiude in positivo a +2,70% grazie agli ottimi giudizi degli analisti ma soprattutto grazie ai conti ed al buyback per 1,7 miliardi.
Brillano a Piazza Affari anche le altre banche tra cui Banco Bpm in chiusura segna +2,73%, Unicredit ancora sui massimi a 18.30 eurocent per azione che chiude in guadagno a +1,58% e continua il trend positivo di Tim  che chiude a +3,17% vicinissima al prezzo resistenza di 0.30 eurocent.
Piazza Affari
Piazza Affari
I listini europei chiudono contrastati a Francoforte il Dax scivola in negativo a -0,8%, chiude in negativo anche il DJEuroStoxx a -1.30%. 
Il rendimento decennale è superiore al 4% lo spread si posiziona a 186 punti base il tutto mentre ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato che da lunedì 6 a giovedì 9 marzo 2023 si terrà una nuova emissione del Btp Italia.
A Wall Street le azioni sono crollate all’apertura del lunedì, gli investitori hanno valutato ancora negativamente le prospettive riguardo i tassi di interesse, il rapporto sui dati del lavoro che sono letteralmente esplosivi a gennaio e l’inflazione che pare sia stabile ma in discesa!
Male l’S&P 500 sceso dello 0,5% al livello di resistenza di prezzo di 4160 punti, leggermente negativo il Dow Jones che ha perso circa 100 punite e segna -0,3%.
Ad avere la peggio il Nasdaq sceso sino a -2% salvo poi recuperare e chiudere a -0,80%.
Segui la videointervista a Sante Pellegrino di Giulia Brambilla su FinanzaNowTV
NON FARTI SFUGGIRE GLI EVENTI DI FORMAZIONE GRATUITA DI WEBANK & SANTE PELLEGRINO 
Le divergenze con le Bande di Bollinger”
About the author

Benvenuto da Sante Pellegrino, ho studiato Sociologia, ho conseguito un Master in BANKING & FINANCIAL MARKET Bond Trader, Market Maker e Managing Partner per Istituzioni Finanziarie dal 1998. Specialist in Direct Market Access, Mifid II ed ESMA, ho lavorato come PMO per Electronic Brokerage e High Frequency Firm. La mia competenza si estende anche alla programmazione di piattaforme come Tradestation, Multicharts, Bloomberg, Choerence By List e ORC By Itiviti. Nel 2003, ho creato la prima Trading Room Italiana autorizzata da BankIt & Consob con INTESATRADE (Banca Intesa). Ho formato oltre 2500 Trader, oltre 300 Consulenti Finanziari e oltre 150 Gestori e Trader Professional. Collaboro con WeBank, contribuendo allo sviluppo della piattaforma di trading T3. Speaker per Borsa Italiana, CME, Eurex, BCE, ed eventi ITF, TolExpò, CFNCNBC, LeFontiTV e Banche. Autore di SantePTrader.com, Founder di WorkatWallStreet.it. Esplora con me i mercati di Borsa da Piazza Affari a Wall Street!

Articoli Correlati

Mercati

Azionario