Inflazione & Recessione altro che Netflix!

Inflazione
Inflazione & Recessione altro che Netflix! L'inflazione colpisce ancora e porta volatilità a Wall Street, -2% il Nasdaq ! Ancora Sell Off su Nasdaq e Wall Street, S&P 500 chiude a -1.40% il Nasdaq a -2% Dow Jones a -1%. Tutti gli indici hanno virato verso il basso per un Sell Off deciso, tutto è iniziato appena i rendimenti obbligazionari hanno segnato nuovi massimi! I rendimenti USA hanno raggiunto i nuovi massimi? Certo che sì, Jerome Powell della Federal Reserve ha parlato e si prepara a mantenere la promessa fatta ovvero: "aumenti aggressivi dei tassi di interesse". GUARDA LA MIA VIDEOANALISI DEI MERCATI https://youtu.be/wYBPU_qkFgA Ma fa più paura l'inflazione o la recessione? La corsa al caro inflazione è di conseguenza una corsa al caro vita che prima o poi si trasformerà in recessione. L'unico titolo positivo è Tesla che chiude il trimestre in netto guadagno, ricavi per 18,756 mld di $ con un margine operativo al 19,2% a fronte del 5,7% dell'anno scorso. Ma il Focus rimane su Powell e l'inasprimento della politica monetaria. La promessa di aumentare i tassi di interesse di 50 basis point per "calmare\controllare" l'infiammata inflazione è quasi messa in pratica mancano solo poche ore. A pesare sul listino tecnologico di Wall Street PayPal -8%, NVIDIA -7% e Meta ex facebook -6% che quasi certamente risente delle sanzioni imposte dalla Russia contro 29 funzionari, imprenditori e giornalisti Usa, tra cui la vicepresidente Kamala Harris e proprio l'ad di Meta , Mark Zuckerberg. Per via di Netflix e altri il mood degli investitori professionali cambia e tutti si spostano sui futuri nuovi FAANG. Nick Giacoumakis gestore del Fondo Neirg WM ha coniato un nuovo FAANG che sarà: FANG: Fuel (petrolio & gas), Agricoltura, risorse Naturali, Gold ed eccoi titoli interessati: • Fuel: Halliburton, Marathon Oil, Chevron e Continental Resources • Agriculture: CF Industries e Archer-Daniels-Midland • Natural resources: ETF XME • Gold: ETF GDX e GLD Negativa Piazza Affari ma non troppo, il FTSE MIB perde solo - 0,29% e ritorna sui 24100 punti futures confermando la resistenza dei 24800/24900 punti futures. L'indice Dax chiude leggermente negativo e conferma le resistenze di area 14500 punti futures. Wall Street è messa male con il Nasdaq che conferma il terzo spike di vendite consecutivo nell'area di prezzo di 14000 punti futures la speranza rimane aggrappata al supporto di 13500 punti futures. Ecco un aggiornamento dei livelli di supporti e resistenze per Wall Street che sono : Dow Jones supporto 34500 punti indice – resistenza 35300 punti indice Nasdaq supporto 13750/13500 punti indice – resistenza 14500 punti indice S&P500 supporto 4380 punti indice – resistenza 4500 punti indice Ecco invece l’aggiornamento dei supporti e resistenze per i futures Europei tra cui: FTSE MIB supporto 2400 punti indice – resistenza 24500 punti indice DAX supporto 14000 punti indice – resistenza 14500 punti indice DJ Euro Stoxx supporto 3735 punti indice – resistenza 3850 punti indice NON FARTI SFUGGIRE GLI EVENTI PRECEDENTI CON WEBANK & SANTE PELLEGRINO Le divergenze con le Bande di Bollinger SEGUI IL LINK https://youtu.be/03258NPHJJk
L’inflazione colpisce ancora e porta volatilità a Wall Street, -2% il Nasdaq !

Ancora Sell Off su Nasdaq e Wall Street, S&P 500 chiude a -1.40% il Nasdaq a -2% Dow Jones a -1%.
Tutti gli indici hanno virato verso il basso per un Sell Off deciso, tutto è iniziato appena i rendimenti obbligazionari hanno segnato nuovi massimi!

I rendimenti USA hanno raggiunto i nuovi massimi?

Certo che sì, Jerome Powell della Federal Reserve ha parlato e si prepara a mantenere la promessa fatta ovvero: “aumenti aggressivi dei tassi di interesse”.

Ma fa più paura l’inflazione o la recessione? La corsa al caro inflazione è di conseguenza una corsa al caro vita che prima o poi si trasformerà in recessione. 

Inflazione
Inflazione

L’unico titolo positivo è Tesla che chiude il trimestre in netto guadagno, ricavi per 18,756 mld di $ con un margine operativo al 19,2% a fronte del 5,7% dell’anno scorso.

Ma il Focus rimane su Powell e l’inasprimento della politica monetaria.

La promessa di aumentare i tassi di interesse di 50 basis point per “calmare\controllare” l’infiammata inflazione è quasi messa in pratica mancano solo poche ore.

A pesare sul listino tecnologico di Wall Street PayPal -8%, NVIDIA -7% e Meta ex facebook -6% che quasi certamente risente delle sanzioni imposte dalla Russia contro 29 funzionari, imprenditori e giornalisti Usa, tra cui la vicepresidente Kamala Harris e proprio l’ad di Meta , Mark Zuckerberg.

GUARDA LA MIA VIDEOANALISI DEI MERCATI https://youtu.be/wYBPU_qkFgA

Per via di Netflix e altri il mood degli investitori professionali cambia e tutti si spostano sui futuri nuovi FAANG.

Nick Giacoumakis gestore del Fondo Neirg WM ha coniato un nuovo FAANG che sarà:

FANG: Fuel (petrolio & gas), Agricoltura, risorse Naturali, Gold ed eccoi titoli interessati:

•             Fuel: Halliburton, Marathon Oil, ChevronContinental Resources

•             Agriculture: CF Industries e Archer-Daniels-Midland

•             Natural resources: ETF XME

•             Gold: ETF GDX e GLD

Negativa Piazza Affari ma non troppo, il FTSE MIB perde solo – 0,29% e ritorna sui 24100 punti futures confermando la resistenza dei 24800/24900 punti futures.

L’indice Dax chiude leggermente negativo e conferma le resistenze di area 14500 punti futures.

Wall Street è messa male con il Nasdaq che conferma il terzo spike di vendite consecutivo nell’area di prezzo di 14000 punti futures la speranza rimane aggrappata al supporto di 13500 punti futures.

Ecco un aggiornamento dei livelli di supporti e resistenze per Wall Street che sono :

Dow Jones supporto 34500 punti indice – resistenza 35300 punti indice 

Nasdaq supporto 13750/13500 punti indice – resistenza 14500 punti indice 

S&P500 supporto 4380 punti indice – resistenza 4500 punti indice 

Ecco invece l’aggiornamento dei supporti e resistenze per i futures Europei tra cui:

FTSE MIB supporto 2400 punti indice – resistenza 24500 punti indice

DAX supporto 14000 punti indice – resistenza 14500 punti indice 

DJ Euro Stoxx supporto 3735 punti indice – resistenza 3850 punti indice 

NON FARTI SFUGGIRE GLI EVENTI PRECEDENTI CON WEBANK & SANTE PELLEGRINO 

Le divergenze con le Bande di Bollinger

SEGUI IL LINK https://youtu.be/03258NPHJJk

Share the Post:

Related Posts