FTSEMIB miglior indice europeo è record per i TG?

 

Tutti i TG italiani elogiano la performance a doppia cifra che l’azionario italiano ha segnato nel primo trimestre 2019.

Questo record del FTSEMIB è vero in parte, i primi 3 mesi sono stati sicuramente positivi ma non abbastanza.

A fine marzo il recupero del FTSEMIB dai massimi del 2018 è quasi pari al 50%.

La migliore performance del primo trimestre 2019 è di SP500 che recupera più del 70% dei massimi del 2018 che sono posizionati a 2960 punti indice SP500.

Il recupero dell’indice FTSEMIB è salutare per l’economia italiana, ora però la strada si fà seria, l’indice FTSEMIB deve superare i livelli di resistenza statici e tecnici.

I livelli di resistenza sono 21700/21900 punti indice FTSEMIB prima zona resistenziale, 22750/23350 punti indice FTSEMIB seconda resistenziale,  per recuperare i massimi 2018 che sono a 24500 punti indice FTSEMIB circa.

Diventa debole il FTSEMIB appena verrà violato il supporto, “statico/psicologico”, di 21000 punti indice.

Superati i 21000 punti è discesa sino a 20700/20400 punti indice FTSEMIB come prima zona supportiva e 19300/19600 punti indice FTSEMIB come seconda area supportiva.

Buon Trading
SantePTrader

 

Articoli Correlati

Mercati

Azionario