Ftse Mib

Ftse Mib rally di natale di nuovo a rischio? ENI, Saipem e Stellantis buy?

Il Ftse Mib è tornato su un supporto importante, rotto il quale ci sarà qualche crepa per il trend rialzista.

La view di Sante Pellegrino intervistato da Davide Pantaleo di Trend online

Ftse Mib Piazza Affari Thomas Berra
Piazza Affari  Souvenir di Milano 2015, performance artistica di Thomas Berra. 

 

Il Ftse Mib è tornato a testare area 26.500 dopo aver negato gli spunti rialzisti delle ultime giornate. Quali prospettive per le prossime sedute?

Siamo entrati in una nuova fase ciclica del Ftse Mib che sta cerando di trattenere alcuni livelli di massimo interessanti.

Fino a quando siamo sopra i 26.500 punti tutto sommato l’indice sarà in una zona di protezione, ma per essere rialzisti dovrà necessariamente superare i 27.250 punti.

Oltre questo livello il Ftse Mib potrà tornare a rivedere i massimi dell’anno segnato ad un soffio da area 28.000.

Come detto poc’anzi, il primo supporto chiave è a 26.500 punti, sotto cui si guarderà ad area 26.000, soglia da non violare assolutamente al ribasso per non mettere in pericolo la bontà della tendenza rialzista in atto.
Per il momento il Ftse Mib è in una fase di lateralità tra i 27.000 e i 26.000 punti.

LEGGI L’INTERVISTA

Segui la videointervista a Sante Pellegrino di Giuseppe Di Vittorio su FinanzaNowTV

SEGUI IL LINK 

Articoli Correlati

Mercati

Azionario